Come inserire il Gross Grain nel Punto Vita

Quando realizzo le mie gonne semplici e veloci,
a volte inserisco il gross grain in vita per rifinirle.
Questo tutorial può servire per qualsiasi progetto dove vogliamo rifinire un bordo con un nastro decorativo o del gross grain.
In realtà nel libro scrivo anche quanto in realtà ami lasciare il margine solo ribattuto,
perché rimane più elastico e confortevole.
Prima di iniziare il tutorial volevo ringraziarvi per l’entusiasmo che avete dimostrato nei confronti
di queste tecniche destrutturate con cui amo costruire le mie gonne.
Se siete curiosi qui potete trovare un estratto del manuale.
E ora il tutorial. Pronti?
Qui vediamo come appare un margine superiore di una gonna rifinito con il gross grain.
Dobbiamo scegliere il gross grain dell’altezza che preferiamo e di qualche centimetro più lungo del margine superiore della nostra gonna.
Pieghiamo come nell’immagine il nostro gross grain

 

Lo spilliamo come nell’immagine lungo il margine superiore e ci prepariamo a cucire. Non ci preoccupiamo della piega dall’altra parte e dell’esatta lunghezza, perché useremo un
trucco.
Infatti iniziamo a cucire per fissare il nostro gross grain, iniziando dove abbiamo piegato e poi lungo il margine superiore della nostra gonna  verso il lato opposto (a circa 0,5 cm dalla piega del margine superiore).
Arrivati a qualche centimetro dalla fine della cucitura, tagliamo i fili di cucitura, spilliamo sino alla fine, e terminiamo di fissare il nostro gross grain. Negli anni ho imparato questo trucco, per velocizzare ed evitare di ritrovarmi con un gross grain troppo corto.

Pieghiamo il gross grain.

E lo fissiamo con una cucitura dritta come nel disegno.

 

E ora qualche immagini di esempi di gonne che si possono realizzare.