Riflessioni – Creare una ragione di vita

Riflessioni – Creare una ragione di vita

La creatività è meravigliosa, è quel qualcosa che ti fa svegliare presto al mattino con un’idea da materializzare o ti fa stare sveglia sino a notte fonda per finire un progetto a cui stai lavorando perché non vedi l’ora di indossarlo, senza sentire la stanchezza o gli occhi che si chiudono.

E la mia creatività si esprime nei tessuti e nei filati, indistintamente. A volte il pensiero è quello di non avere mai abbastanza tempo per materializzare tutto ciò che mi frulla per la testa, perché esistono anche le faccende domestiche e le attività quotidiane, tipo la spesa e preparare i pasti. Scherzo, nel senso che poi proprio la famiglia e tutto ciò che ci gira intorno, si anche le lavatrici hanno un senso e il ripiegare i vestiti. Perché a volte proprio sistemando qualcosa, ordinando i tessuti (confesso non sono una persona ordinatissima, ci vuole troppo tempo, ma la contempo non amo il disordine)…scopro nuovi abbinamenti e nuove idee nascono. E in questi giorni che il dolore mi rallenta (non vedo l’ora che sia venerdì, manca poco ormai) a volte impedendomi anche solo di lavorare a maglia, mi rendo conto di quanto mi manca sentire e vedere materializzati i miei progetti e le mie idee.